“RIPARIAMOCI!” – conclusione progetto

Giunge al termine il progetto “RIPARIAMOCI!” del CDCA Abruzzo – Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali tutto incentrato sul valore delle fasce ripariali lungo il fiume Feltrino e sulle buone pratiche da adottare nell’agricoltura e nel turismo del territorio. Il progetto è stato finanziato dalla “Fondazione Tavola Valdese – Ottopermille”.  Vi invitiamo tutti a partecipare all’evento…

“L’ambiente è la nostra casa comune” – due giorni di approfondimento a Terramare – Ambiente Bene Comune

Il 6 e 7 agosto 2022, all’interno della cornice di Terramare, vi invitiamo a partecipare ad Ambiente Bene Comune: una due giorni di approfondimento a partire dal concetto “L’ambiente è la nostra casa comune”. Esistono storie vicine e lontane che ci ricordano quanto sia indispensabile praticare esperienze di cura del territorio e di comunità. Il…

COMUNICATO STAMPA – “Change Drivers – attori del cambiamento” – Avviata l’indagine sulla percezione del rischio sui cambiamenti climatici

COMUNICATO STAMPA PROGETTO CHANGE DRIVERS – ATTORI DEL CAMBIAMENTO AVVIO ATTIVITA’ DI INDAGINE SULLA PERCEZIONE DEL RISCHIO SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI Continua il progetto Change Drivers, finanziato dall’Otto per Mille Valdese e proposto dal Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali-CDCA Abruzzo in ottica di proseguimento del Contratto di Fiume Feltrino (CdF Feltrino). Il progetto è stato…

L’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Centrale ha avviato una ricognizione sullo stato di attuazione dei CdF attraverso la diffusione di un questionario ricognitivo.

Al fine di avere un quadro generale aggiornato dei Contratti di Fiume (CdF) avviati a scala di distretto, l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale ha predisposto una campagna informativa per una ricognizione sul loro stato di attuazione. Nell’ambito di detta attività, per agevolare la raccolta di informazioni da parte di tutte le realtà interessate ai CdF, è…

CdF Feltrino: tra le pratiche virtuose del Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici

Il Contratto di Fiume del Feltrino è stato inserito dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) nel Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici (PNACC) come “progetto pilota/buone pratiche/iniziative degne di nota” all’interno della sezione dedicata alle azioni di adattamento, nell’ambito della macro-categoria Processi organizzativi e partecipativi.

Report QUINTO INCONTRO “Tu come lo vedi il Feltrino?” / FRISA 28 giugno 2017 / AGRICOLTURA E VIABILITA’

Il giorno 28 giugno 2017 dalle ore 21.30, presso il Padiglione della Transumanza – Badia di Frisa, si è tenuto l’ultimo incontro tematico relativo alla seconda fase del Contratto di Fiume Feltrino, promosso dalla Provincia di Chieti, e dai comuni di Lanciano (capofila), Castel Frentano, Frisa, Treglio e San Vito Chietino. L’evento, realizzato all’interno del…